LA CHIESA

E' il borgo nel quale si trova la Chiesa Parrocchiale. E' situato su un colle panoramico: le abitazioni del nucleo vecchio risalgono all'epoca romanica e sono integrate nelle strutture dell' antico castello, che doveva possedere almeno due muri di cinta e, probabilmente, un fossato con ponte levatoio. Uno degli accessi al castello si trovava forse lungo l'attuale strada pedonale, dove e' rimasto un portale a tutto sesto nel cui stipite laterale sinistro sono scolpite, all'interno di un cerchio, due lettere dell'alfabeto greco, la lambda e la kappa.

Poco lontano su un altro portale, con mensole, si osserva il simbolo della ruota solare (antico simbolo ariano).

Fuori dalle mura una serie di edifici a schiera mostrano portali scalpellinati raffiguranti varie simbologie, quali una figura solare ed una croce. In una di queste case si trovava una farmacia medioevale, lo testimoniano il tipico ingresso e altri significativi particolari architettonici degli interni.

Poco lontano dalla Parrocchiale, in un muretto, conservata un' iscrizione risalente al 1401 "Pendebenis fecit istam", che ricorda l'opera di un antico Cassanese appartenente alla famiglia Piendibene.